Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre 27, 2014

OGGI

Oggi è la consapevolezza della parola e dell’ascolto, critico ma non falso, arguto ma non feroce, sveglio ma non tonto, desto ma non annoiato. Oggi è un adesso di serenità che guarda e sorride, nasconde le lacrime e abnega la falsità!
Rita Vieni

 Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.

Foto web

EGOISMO

Nessun suono dal verbo attivo, nessuna voce quando l'io passivo risponde alla fustigazione degli io egoisti!
Rita Vieni

 Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.

Foto web

UN ATTIMO

Un attimo...
Un granello di vita rubato alla morte!

Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.


AZIONI NEL SE

Le azioni in favore del bene basteranno a fermare un mondo di violenza? Se nelle azioni  esistesse la pace del cuore e la mano  a l’imperativo  si offrisse  indottrinata d’amore, ogni cosa ne gioirebbe nel bene e  tutto si sistemerebbe? Oppure il tonfo che  seguirebbe alla ipocrisia di chi ha steso la mano ne determinerebbe la sconfitta? Ma intanto ai miei silenzi non oppongo parole, offro lo sguardo ad orecchie stanche d’ascoltare!
Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.

Foto web

ANCORA NELL'ISTANTE

Rami al vento e i cipressi nella terra del pianto: replay! Din don, din don  campane intonano un ritornello, un muto cielo veste in nero. L’aria non dice, gli occhi muti s’annegano al dolore: qui donna giace!

Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.

Foto web