Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da luglio 22, 2014

LA VITA

La vita nelle atrocità, dolori, affanni, così come alle gioie, felicità e mai inganni, di una benefattrice che sorda non si lascia condurre, ma conduce,  ci devia e riconduce, secondo capricci e colpi di genio.
Rita Vieni

PENSIERI IN ASCOLTO

Pensieri  in ascolto, di una mente pensante  che scarnisce e eleva, tratti di un quotidiano a volte sin troppo scontato o bistrattato. Essi si arruolano al momento, impressi con inchiostro mai simpatico, in un libro da citare, quando il viaggio si interrompe per riprendere subito dopo.

Rita Vieni

CAVALCA L'ONDA

Cavalca la tua onda, scrivi il libro del tuo destino, sii protagonista indiscusso di un racconto che asseconda il tuo essere libero e fiero che aspetta di salire sempre più in alto su un mare di applausi in vele verso l'infinita gioia!
Rita Vieni

NEI SILENZI

Rimangono le stesse indifferenti  e deludenti bugie tra due ostaggi dei silenzi. Anche il tempo prosegue senza voltarsi!
Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.


RARI MOMENTI

Son rari i momenti di tenerezza quando si vive in incapacità di amare i colori e gli altri.
In un vissuto grigio, il bianco e nero predominano al cuore, il distacco è piatto su una linea continua, il buio e i silenzi, si lasciano vivere, passivi all’intransitivo parlottio del pronominale.
Il rosso del sentimento spezza la via senza accesso, dirama ai colori, conducendosi ai sensi alterni, l’alterno si affaccia e i momenti ci vivono nelle albe teneri dai rossori vivi. La vita è un percorso tra alti e bassi, nel sempre decisionale, tra attivo e passivo e riflessivo reciproco. Occasioni, treni rincorsi, sotto il tetto del tepore del nido, mi accolgo, per mano a piedi nudi nei miei momenti, in ogni loro genere, forma, persona e modo.
Momenti di vita, giorno per giorno!
Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.