domenica 14 settembre 2014

BUONANOTTE

La notte si presenta in ali colorate, su un nero mantello scivola tra i pensieri della gente.
Chi la attende, chi la respinge, chi la teme, chi la brama.
Ogni notte ha un profumo personale sempre diverso, il buio è profondo o pieno di lucine misteriose.
Ogni notte attendo sveglia il buio pian piano impossessarsi della mente, quietarsi ai soliti problemi e salire sulla giostra colorata dei sogni: in sogno da adesso sotto lo sguardo di occhi attenti e del sorriso di una luna sorniona.
BUONANOTTE a voi notturni, buonanotte a voi amici, affidiamoci ad occhi chiusi alla magia del rinnovato desio 

Rita Vieni

Consigli pratici per uccidere mia suocera di Giulio Perrone

Una immagine visiva, un incipit descrittivo quasi a sfiorare un futuro. Presagio? Sì, infatti, l’intreccio durante l’analisi accura...