martedì 16 dicembre 2014

L’amore è un destarsi lì, nel fulcro della ragione!

Si ascoltano amorevolmente i cuori che corrono allo stesso ritmo, si guardano attraverso i sensi che si donano ai giorni della vita.
Vibrano i sentire collegati tra loro: sinestesi sublima una personificazione astratta vibrante e consapevole!
L’amore è un destarsi lì, nel fulcro della ragione!

Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.



 gif angelo

CU’ SUGNU

Sugnu forsi cu’ furriannu cerca se stissa, o forsi cu’ ‘nqueta   cerca postu o’ munnu? Iò nun sacciu cu’ sugnu e chi vogghiu, ...