sabato 19 luglio 2014

IL SE...E NEL SE

Immagino il niente, nel niente assoluto: concezione soggettiva.
Nè agire umano, nè dolore, nè violenza!
Ma il se, dubbio e paura dell’uomo in un ciclo perenne, deborda dal niente, scappa non inseguito, contatta l’agire, la sua è corsa e inganno dal mai niente: salvezza!
E nel se l'uomo vive!

Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.



 

Sono ancora qui

Dita sottili, trasparenti, sollecitano un respiro affrettato, una luce luminosa di un dolce luglio invade il mio olfatto, una calda intimi...