sabato 13 dicembre 2014

BABBO NATALE

Dicembre si avvia pian piano lungo la strada con addobbi natalizi.
Amo il pensiero che mi conduce all'infanzia, alla favola di Babbo Natale, alla sua slitta, ai regali per i bimbi buoni, al camino con un fuoco vivo ed i suoni natalizi.
Si rinnova la magia, si rinnova il ciclo che al tutto conduce: consapevole ripenso a me, trecce e viso paffuto e naso incollato al vetro in attesa della neve.
Ah i ricordi!
Segni di scrittura da non nascondere ma da divulgare dentro questo film dal finale ogni anno sempre più maturo.


Rita Vieni



gif  3d

Consigli pratici per uccidere mia suocera di Giulio Perrone

Una immagine visiva, un incipit descrittivo quasi a sfiorare un futuro. Presagio? Sì, infatti, l’intreccio durante l’analisi accura...