mercoledì 6 agosto 2014

DREAMS

Ad un bivio giungo timorosa, domande mute e rumorose risposte.
La direzione è incertezza, è svago, è pia illusione, è il non limite al mormorio della cascata, allo svolazzio festoso della farfalla in volo, è la dimora del sogno illimitato.
Il fiato è in corsa nel lento camminare, il viale è d’accesso limitato: ai sognatori la via indicata.
La mente s’inoltra, si perde alla vista, il cuore si immedesima e la fantasia gioisce.
Ad occhi chiusi, il mondo ai piedi!
I sogni, un viaggio perenne, una vita in impossibile desiderio con l'incognita senza chiave.

Rita Vieni


Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. 


Consigli pratici per uccidere mia suocera di Giulio Perrone

Una immagine visiva, un incipit descrittivo quasi a sfiorare un futuro. Presagio? Sì, infatti, l’intreccio durante l’analisi accura...