martedì 12 agosto 2014

CHI SIAMO

Chi siamo noi?
Il frutto integro d’una pianta sana, la polpa nutriente e cosparsa di miele, i resti spolpati di una vita che ci ama e ostacola sin dai primi passi?
Possiamo noi raccontare ciò che non riusciamo a capire?
Siamo l’azione che muove, genera, al verbo finito o indefinito, al numero singolo o doppio, al tempo di uno stato presente o passato o futuro, attivi e transitivi, in una bolla di sapone gassosa in balia dei ruggiti naturali afoni e asemantici.
Siamo idee dal colore indefinito, dall’odore individuale, dal verbo universale!

Rita Vieni


Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.




Consigli pratici per uccidere mia suocera di Giulio Perrone

Una immagine visiva, un incipit descrittivo quasi a sfiorare un futuro. Presagio? Sì, infatti, l’intreccio durante l’analisi accura...