mercoledì 16 luglio 2014

RIFLETTO

Quando i sentimenti altrui non ci toccano facile la condanna o l’assoluzione.
Divenire bersaglio, certamente duole al cuore.
Allora forse il tacere è dovere!

Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.


CU’ SUGNU

Sugnu forsi cu’ furriannu cerca se stissa, o forsi cu’ ‘nqueta   cerca postu o’ munnu? Iò nun sacciu cu’ sugnu e chi vogghiu, ...