lunedì 2 giugno 2014

TRA PENSIERI E RIFLESSIONI

Dissolta tra nubi di vapore e nebbie.
Nel tempo quasi estinto il pensiero s’annulla.
Basta cambiare pelle e le circostanze mutano tra le diversità di sé e rottura con l’armonico che si racconta in un duetto intimo.
La verità non celata è esposta, tra sentimenti che a fatica  attraversano tutti.
Invisibile e distinto senza necessità d’essere tra pensieri e riflessioni.

Rita Vieni

Opera pubblicata ai sensi Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni.



 

Consigli pratici per uccidere mia suocera di Giulio Perrone

Una immagine visiva, un incipit descrittivo quasi a sfiorare un futuro. Presagio? Sì, infatti, l’intreccio durante l’analisi accura...